Potature delle piante ornamentali, linee guida della regione ER

La regione Emilia Romagna ha pubblicato delleLinee guida per la potature di piante in città.
Un concetto generale è che l’albero, al posto giusto e mantenuto in adeguate condizioni, non richiede di norma potature, se non di piccola entità. Esso è in equilibrio statico-nutrizionale, cioè in grado di resistere a sollecitazioni meccaniche destabilizzanti e di costruire una chioma ben sviluppata, forte e sana

Quando e quanto tagliare
Anche la percentuale di chioma viva che è possibile rimuovere con la potatura senza arrecare danni all’albero è in funzione dell’età della pianta. In alberi giovani si può arrivare fino ad un’asportazione del 40% della massa fotosinteticamente attiva, mentre in un albero maturo ogni ramo vegetante è prezioso per l’equilibrio energetico.
Riguardo all’epoca di potatura, le stagioni più idonee per l’esecuzione di tagli alla chioma sono l’inverno (a caduta foglie ormai ultimata) e la piena estate (indicativamente dalla seconda metà di giugno).
Sono assolutamente da evitare i periodi di caduta e di emissione del fogliame.

Annunci